Quaranta giorni

Ai più piccoli
il giorno delle ceneri
abbiamo donato un semplice quaderno.
Ogni giorno,
qualche minuto per stare con il Signore,
e fermarsi per raccogliere la giornata:
annotando
qualcosa di bello che è successo,
disegnando
qualcosa che ha colpito i nostri occhi,
raccontando
di una persona che abbiamo incontrato,
affidando
una preoccupazione o una domanda.

Potremmo farlo anche noi più grandi.

Forse sarà un piccolo aiuto
per toccare la tenerezza dell’amore del Padre,
anche nei momenti più difficili.
E sarà Pasqua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: