Paura. E poi, fuoco

Una paura grande
teneva tutti
chiusi dentro,
poi, un giorno,
un fuoco.

Una paura grande
impediva di uscire
e annunciare la gioia,
poi, un giorno,
un fuoco.

Una paura grande
sbarrava porte
e sogni,
poi, un giorno,
un fuoco.

Pentecoste,
cinquanta giorni dopo:
atteso e invocato,
il grande Dono
arriva,
consola,
dà forza e coraggio,
spinge a uscire.
E tutto è nuovo!

Abbiamo acceso
la luce di Pasqua
nelle nostre famiglie,
accenderemo insieme
il fuoco dello Spirito:
con tutta la zona,
con gli amici della Nuova Parrocchia di Collecchio,
con chi desidererà pregare e invocare:
sabato sera,
in veglia, alle 21,
nella chiesa di Gaiano.

Tutto sarà preparato in sicurezza,
perché la nostra voce abbia forza nuova,
e possa cantare
lo Spirito che riscalda d’amore,
memoria viva di Cristo
che sostiene, consola e dà vita.
E già Pentecoste!
Ti aspettiamo!

Una opinione su "Paura. E poi, fuoco"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: